3^ dom. di Quaresima - 2020

Le parole della Quaresima

 

ACQUA

 

Terza domenica di Quaresima e terza parola, tratta dalle letture del giorno, sulla quale vogliamo oggi soffermarci.

L’ “ACQUA”.

L’acqua è elemento essenziale per la vita e diviene simbolo ricco di significati nelle sacre scritture.

Nel Nuovo Testamento la cristianità riprende in larga misura i simboli che già erano accostati all’acqua nell’Antico Testamento. L’acqua è dunque dono di Dio per la vita, segno di purificazione e anche di ospitalità. L’acqua è anche simbolo di morte dalla quale il Signore salva, come nell’episodio in cui Gesù calma la tempesta durante l’attraversamento del lago di Genezaret.

Ma soprattutto, nell’esperienza cristiana, Cristo è la sorgente di acqua viva che disseta per l’eternità. Gesù inizia la sua vita pubblica immergendosi nell’acqua del battesimo, ovvero nella nostra realtà ed al termine della sua vita, dal costato trafitto, sgorgano acqua e sangue, segni del battesimo e dell’eucaristia.

In croce, Cristo chiede da bere, ma non viene dissetato, perché la sua era sete di amore per noi.


Questa settimana, dunque, accogliamo l’invito finale dell’Apocalisse: «Chi ha sete, venga; chi vuole, prenda gratuitamente l’acqua della vita».

Visita la pagina Facebook

Risorse esterne

Celebrare e pregare in tempo di epidemia

Sussidio di preghiera e riflessione preparato dall'Ufficio Liturgico della CEI per questo particolare momento che stiamo vivendo.

 

Celebrare in famiglia la QUINTA domenica di Quaresiama

Schema proposto dall'Ufficio liturgico Nazionale per vivere in famiglia la QUINTA domenica di Quaresima.

Quaresima

Le PAROLE della QUARESIMA:
ogni settimana una breve riflessione a partire da una parola tratta dalle letture della domenica.
Fai click qui!

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per restare informato circa le iniziative della parrocchia e dell'oratorio!

Abilita il javascript per inviare questo modulo